La Madonna del Mese di Maggio

Il Mese di Maggio   

DSCF2091   

il mese di Maggio è dedicato al culto della Beata Vergine Maria.  diverse tradizioni vanno a comporre un complesso mosaico devozionale che avvolge case, chiese e vicoli di castelbuono.   

LE IMMAGINI DI CULTO:   

le immagini che godono di particolare attenzione in questa occasione  sono diverse. Tuttavia, sintentizzando, descriverò quelle maggiormente note  o che sono  al centro di riti e usi particolari.   

DSCF2090IMMACOLATA DELLA MATRICE NUOVA:   

statua lignea (altezza naturale) commissionata nel 1888, ampiamente decorata con raggere e collane di corallo. di facile deduzione lo stile iconografico che si riconduce alle Immacolata di fine ottocento, poste in gloria come la bella donna “vestita di sole” che porta al mondo salvezza e luce. la statua della Matrice Nuova è arricchita da una minuzia incredibile di paricolari: dai decori del manto e della cinta alle figure angeliche sulla nuvola.   

è esposta anche durante la settimana mariana di fine novembre.   

12. MADONNA DI FATIMA DELLA MATRICE VECCHIA:   

Statua in gesso dipinto non molto grande. acquistata nel novecento come Madonna Pellegrina è stata poi sostituita da una più piccola.   

     MADONNA PELLEGRINA DELLA MATRICE VECCHIA:4.   statuetta donata da una devota. la statuetta ha sostituito quella più grande nel peregrinare di casa in casa.  

       

  

  

  

  

  

IMGP1932MADONNA DELLE GRAZIE  Chiesa di Sant’Antonino martire  Madonna con il bambino in gesso, dono della confraternita femminile alla chiesa. Opera della bottega Zanasio e Rosa. è posta sulla mensola di sinistra accanto al presbiterio.     

  

   

   

   

LE TRADIZIONI: 

la tradizione castelbuonese prevede che per un intero mese piccole effigi di Maria girino di casa in casa. nei cortili e le viuzze si montano piccoli dosselli e nelle case veri e propri altari fioriti. ai piedi di Maria si radunano le famiglie, il vicinato e tutta la gente che è possibile invitare. non di rado la Madonnina arriva e va via dalla casa ospite in piccolo corteo e dopo l’offerta di dolci e bevande. un tempo erano maggiori i dosselli per le strade mentre oggi si tende ad “ospitare” la Madonna in casa. tutto ciò ha luogo fino al 31 maggio, giorno della “Conclusione del mese”.  

la parrocchia Maria SS. Assunta usa “chiudere il mese” con una processione esterna della Madonna di Fatima. la statua è portata a spalla dalle donne che si alternano alle aste. l’itinerario non è lunghissimo ma tocca i punti cruciali del territorio parrocchiale : il castello e la chiesa della catena dove si sosta qualche momento in preghiera. altra sosta importante è all’edicola votiva del Cuore di Maria detta “della Catena” con il canto del Magnificat o del Salve Regina. 

La Parrocchia Sant’Antonino Martire festeggia la chiusura del mese mariano con la festa della congregazione della Madonna delle grazie. in quest’occasione una piccola processione con i bambini della prima comunione, le consorelle e lo stendardo si snoda per le vie adiacenti alla chiesa. 

La parrocchia Natività di Maria Santissima compie una breve processione conducendo la piccola madonnina pellegrina in una cesta coperta con un lenzuolino ricamato. sull’altare maggiore resta esposta la bella Immacolata ottocentesca. 

Nell’oratorio del Rosario si celebrano alcuni sabati in onore di Maria Santissima.  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: