Maschili latenti o scomparse

dobbiamo intanto distinguere tra congregazioni estinte e latenti, infatti in alcuni casi come quello dei bianchi la congregazione è soltanto latente, ossia ci sono ancora membri sparsi che rivendicano l’appartenenza ad una confraternita ufficialmente sciolta.

CONGREGAZIONE DEI BIANCHI (latente)

congregazione dei nobili castelbuonesi e dei sacerdoti. fondata nel 1538, la confraternita dei bianchi gestiva il monte di pietà nell’omonima chiesa.  i bianchi però non erano ufficialmente indicati come appartenenti alla confraternita e su di loro, da sempre,  è calato il silenzio. se ne conosceva soltanto una stretta elitè che rappresentava coloro che erano in diretto contatto con il popolo. in processione uscivano solamente con il gran cappuccio calato sul viso ed erano anche presenti in tale foggia alle esecuzioni. il loro abito era del tutto simile ad omonime confraternite delle città maggiori (cappa, mantello, cappello, guanti e cappuccio interamente bianchi) così come i loro usi. potevano inoltre chiedere la scarcerazione dei condannati a morte nel giorno del Venerdì Santo e spesso, durante le rappresentazioni sacre, erano presenti in vesti autorevoli come Santi, Gesù o Apostoli. la compagnia aveva una doppia gerarchia: una dedita al culto e una organizzativa che collaboravano. gestivano anche delle particolari missioni per il popolo ed erano attivi soprattutto come “confrati della buona morte” . Oggi, la confraternita sussiste, come già accennato in maniera latente.

CONGREGAZIONE DI SAN SEBASTIANO

congregazione almeno del 1500. la sede della confraternita era la chiesa di San Sebastiano (demolita). come attestato dagli archivi, prendeva parte alla festa di Sant’Anna e celebrava solennemente il proprio patrono. è presumibile una cappa bianca e rossa.

CONGREGAZIONE DI SAN NICOLA DA BARI

congregazione molto antica con sede nella chiesa di San Nicola. non conosciamo la data di fondazione e sappiamo di lei solo tramite delle annotazioni sulle processioni. per Sant’Anna portavano in processione sia San Nicola che San Biagio considerati nelle madonie fratelli.

COMPAGNIA MARIA SANTISSIMA DEGLI AGONIZZANTI

congregazione dei sacerdoti con sede nella cappella degli Angeli della Matrice vecchia (non a caso il quadro della Morte di San Giuseppe). la confraternita prestava assistenza a chi si trovava in punto di morte e officiava diverse messe nella cripta. du attiva dal 1600 al 1772, data in cui per regia ordinanza, fu soppressa.

CONGREGAZIONE DI SAN VITO
congregazione cinquecentesca con sede nell’omonima chiesa. molto prestigiosa gestiva la festa del santo. per sant’anna portava in processione San Vito.
CONGREGAZIONE DEL CROCIFISSO (dei sette veli)
già presente nel 1595, la confraternita del Crocifisso era tra le più ricche di Castelbuono, tanto da potersi permettere di comprare una cappella nella nuova navata della Matrice Vecchia, alla confraternita di San Pietro “vicino scomodo” del proprio oratorio. la loro attività era rivolta alla devozione al Santissimo Crocifisso dei sette veli che troneggiava sull’altare maggiore. erano loro a presiedere al rito della scopertura e soprattutto alla “scinnuta da Cruci” di Gesù morto il Venerdì Santo. il giovedì santo procedevano in processione con il simulacro del Cristo. l’abito tradizionale era la cappa rossa.

CONGREGAZIONE DEL SOCCORSO

forse la più antica associazione religiosa risalente al XIV secolo. la congregazione del soccorso era prevalentemente formata da agricoltori. la sede era l’omonima chiesa.

CONGREGAZIONE DELLE ANIME SANTE

attiva dal 1600, aveva sede nella cripta della Matrice Vecchia e curava il culto dei defunti.  forse curava anche la conservazione dei corpi e la loro parziale mummificazione. la cappa era quasi sicuramente nera con cappuccio così come quelle dei centri vicini. lo stendardo un crocifisso.

CONGREGAZIONE MARIA SANTISSIMA DELLA MISERICORDIA

congregazione attiva nella metà del ‘500 con sede nell’omonima chiesa. del tutto scomparsa.

CONGREGAZIONE MARIA SANTISSIMA DELL’ITRIA E SANT’ANNA (latente)

congregazione del 1500 che, sebbene ancora esistente, non prende più parte alle processioni. ha sede alla chiesa dell’Itria.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: