Pubblicato da: cuccoangelo | 21 settembre 2012

pu partitu? Santu Niquasiu!

“ti vo maritari? un trovi partitu?” qualche decennio fa era un vero problema. sposarsi era lo scopo di una vita.  e La  ricerca una volta era talmente importante da coinvolgere forze di terra e di cielo! Santu Vitu, San Pasquali, Santa Nicola, Sant’Antoniu… e naturalmente Santu Niquasiu.
Nicasio, martire caccamese, non poteva di certo mancare come aiutante delle donzelle da marito!
Non sappiamo esattamente come mai, nella sua biografia non troviamo riscontri a questa devozione, ma a Castelbuono Santu Niquasiu è “u cunza munzeddri”.
Le modalità per “richiedere” la grazia di trovare la persona giusta per la figlia o per se stessi erano molte e andavano dalla preghierina devota alla vera e propria minaccia al santo….che poteva concludersi con un sonoro o con il famoso ” ti pigghiu a spata” o  ” viri ca ti canciu a facci! e mi votu a nautru santu!”

E San Nicasio doveva anche essere celere! si sa che lui era proprio il più veloce! e doveva anche portare un fidanzato ricco…ricco come lui in vita!

In compenso? cere, devozione, messe.

La festa ricorre il 22 Settembre ancora oggi, in quella piccola chiesette di Via Geraci…anche se ormai nessuno fa più “u viaggiu pi truvari u zitu”🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: