Pubblicato da: cuccoangelo | 30 maggio 2012

SANT’ANNA E CASTELBUONO, UN FILO OLTRE IL CONFINE

il 26 di Maggio Collesano è in festa per la Madonna dei Miracoli. Vado a vedere, fotografare, ammirare questa festa. Sono solito vedere feste d’altri paesi e, quando possibile, visitarne le chiese… Bellissima la sorpresa quando, sotto un quadro raffigurante  Sant’Anna che intercede presso la Madonna e Gesù mi pare di scorgere Castelbuono! sorpresa che si fa quasi certezza scorgendo i vari punti di contatto tra la tela e i riferimenti storico-paesaggistici.  SE COSI FOSSE  LA TELA RAPPRESENTEREBBE CASTELBUONO NEL 1688 (lcome scritto sulla tela con firma D.I.P.)  E CI MOSTREREBBE VARIE STRUTTURE PRIMA DEI CROLLI E DEI TERREMOTI DEL 1820. Vi Propongo una foto e le mie ipotesi….DITEMI CHE NE PENSATE🙂

la tela raffigura, come detto prima, l’intercessione di Sant’Anna su Castelbuono. A Sinistra San Gioacchino, poi Sant’Anna che, teneramente, stringe con una  mano qulla del Bambin Gesù e on l’altra indica il paese sottostante. Completano la raffigurazione della famiglia la madonna seduta che sorregge il bambinello e San Giuseppe con il giglio in mano (unica figura che guarda l’osservatore). In Alto il Padre eterno si ricongiunge al Figlio tramite lo Spirito Santo sotto forma di Colomba.

PARTENDO DA SINISTRA SI NOTANO: IL CASTELLO con le torri merlate, le mura di cinta e l’ingresso dalla porta di San Cristoforo.
appena accanto pare scorgersi LA CHIESA DELLA CATENA, dove doveva sorgere anche la porta di Cefalù
sempre nella zona si vede il campanile (ormai diruto ma visibile in foto d’epoca) della CHIESA DEL MONTE in via sant’Anna.
appena sotto, in campagna, un piccolo ponticello conduce alla CHIESA DI SANTA MARIA DEL SOCCORSO AL FRIBAULO (Cosi come da fonti dell’archivio storico della Matrice)
Andando verso destra si vede con chiarezza il campanile della MATRICE VECCHIA.
Più avanti ancora la MATRICE NUOVA ribaltata e forse idealizzata (non era ancora stata finita del tutto) della quale non ci è mostrata la cupola (non ancora costruita ma che doveva essere pronta nel 1690 quando l’arciprete Giovanni Scerrino assunse Vincenzo Messina per gli stucchi interni) ma un bel loggiato.
a destra invece si identifica con chiarezza una  torre credo trattasi della PORTA DEGLI ANGELI confine del paese  dal lato monti. dallo stesso lato un convento in campagna forse SANTA MARIA DEL PARTO

ho pochi dubbi che non si tratti del nostro paese e questa cosa mi riempie di una certa  gioia. Infatti..è come avere una bella foto (scattata dalla Santuzza) di quello che doveva essere il nostro borgo a fine seicento. Come la tela sia giunta a Collesano, come sia trasmigrata fin alla chiesa madre è da scoprire. Forse era custodita nel Castello? forse la commissione di qualche famiglia castelbuonese? forse una tela spostata da qualche ordine monastico?  chissà che una cooperazione con qualche esperto di storia locale di collesano non ci chiarisca le idee


Responses

  1. E bravo Angelo!!!
    Ottima scoperta!!!
    Ma come mai questa tela che riguarda la nostra storia si trova a Collesano?!?!

    Un abbraccio
    Ugo Flandina


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: